Comunità Familiare “Casa Rossa”

PER INSERIMENTI – INSERIMENTI:
Dott. Samuele Aquilanti Tel.: 344.10.70.789
Dott. Marco Galeazzi Tel.: 347.89.62.995
Dott. Stefano Galeazzi Tel.: 346.86.84.653


SENIGALLIA
COMUNITÀ FAMILIARE “CASA ROSSA”
Coordinatrice: Dott.ssa Debora Casavecchia Tel.: 345.70.05.714


La finalità del servizio è quella di offrire al territorio una realtà educativa di qualità, che possa rappresentare un momento di crescita per gli utenti ad oggi inseriti presso le Comunità Educative per Minori. Questa tipologia di struttura lavorerà infatti principalmente su una seconda accoglienza, dove l’utente potrà sperimentare e sviluppare capacità operative sia sotto il profilo formativo che lavorativo, attraverso lo sviluppo di una rete territoriale che permetta un inserimento sociale strutturato.

I ragazzi inseriti in questo progetto provengono da percorsi di Pronta Accoglienza delle Comunità Educative per Minori, dove rimangono per un periodo utile al monitoraggio dei comportamenti, del livello educativo e del rispetto delle regole, oltre a valutarne le capacità e la motivazione.

Dopo questo periodo, se l’utente dimostra di avere le caratteristiche adatte per lo sviluppo di un progetto di autonomia, ovvero un progetto in cui si prevede un inserimento strutturato del minore nel contesto sociale, condiviso con i Servizi Sociali e il Tutore dell’utente, allora potrà essere predisposto l’inserimento in Comunità Familiare.

DESTINATARI:

I destinatari del servizio sono soggetti, sia minori che adulti, inviati dai Servizi Sociali / Enti Territoriali con apposito protocollo.

ELEMENTI DI QUALITÀ:

  • P.E.I.: progetto educativo individualizzato che, attraverso un monitoraggio effettuato quotidianamente dall’equipe, permette di identificare gli obiettivi perseguibili per ciascun utente.
  • Laboratori ricreativi: progetti teatrali, laboratori di cucina, laboratori artigianali e artistici volti alla promozione della creatività, della socializzazione e della condivisione tra pari.
  • Rete territoriale: grande importanza viene data all’integrazione degli utenti nel tessuto sociale attraverso lo sviluppo di percorsi formativi e di inserimento lavorativo.
  • Supervisione di equipe: incontri ciclici di supervisione finalizzati al mantenimento di un sano clima relazionale e professionale tra gli operatori.
  • Formazione continua: aggiornamento professionale del gruppo di lavoro e formazione dell’équipe educativa secondo i requisiti previsti dalla normativa vigente.
  • Tavoli di coordinamento settimanali.
  • Cura dei rapporti con il territorio secondo la metodologia di rete.